Uncategorized

AperiTOur

La cena è troppo per voi? E allora perchè non provare il nostro Aperitour?

Aperitour è un itinerario guidato nei luoghi della tradizione dell’aperitivo in Torino, fra invenzioni geniali come il vermouth e piazze salotto dei buongustai di ogni epoca. Nelle due ore e mezza del tour a piedi, si avrà modo di gustare tre versioni differenti di aperitivo, in tre diverse location, imparando a conoscere una meravigliosa città tramite le sue eccellenze gastronomiche.

Dal cuore del quadrilatero romano alle rive del fiume più lungo d’Italia, un’itinerario che vi porterà a conoscere il lato festoso di Torino. Dalla bevanda amaricata dei romani al vermouth, passando per la vocazione viticola di una Regione in cui incontrarsi è sinonimo di buon cibo e bevande rinomate, questa passeggiata vi permetterà di apprezzare la tradizione dell’aperitivo torinese, con tre degustazioni comprendenti un drink e assaggi di cibi tipici, in tre diverse location selezionate per la qualità della loro offerta gastronomica.

Tra una tappa e l’altra avrete modo di conoscere le storie dei protagonisti della tradizione enogastronomica piemontese, condite di aneddoti legati ai grandi personaggi di importanti pagine della storia di Torino e d’Italia, estimatori della buona tavola.

I LOCALI 

HOST- CAFE’ BISTROT 

A due passi dalla impressionante sturttura della Porta Palatina un’osteria “shabby chic”. Shabby chic, per Repubblica, definisce quei posti scrostati ad arte, con vecchie dispense consunte all’uopo, tavolacci da campagna precisamente rovinati, pareti perfettamente mal intonacate, ecco l’Host- Cafè Bistrot.

Fuori un meraviglioso, verde dehor su via Porta Palatina, dentro, tra scaffali di vino, tavoli di legno, sedie old style, una perfetta rivisitazione moderna della tradizione delle piole torinesi.

PEPINO

L’azienda Pepino produce gelati di alta qualità dal 1884 a Torino. In oltre un secolo di vita si è affermata come ambasciatrice della grande pasticceria fredda tra i palati più importanti d’Europa.

Nel 1939 l’azienda inventa e brevetta il famoso “Pinguino®”, primo gelato al mondo su stecco ricoperto di cioccolato (brevetto N. 58033), prodotto in 5 gusti.Fiore all’occhiello del marchio Pepino è la storica “Gelateria Pepino” di Piazza Carignano nel cuore di Torino, la piazza che ha visto la nascita dell’Italia. Il locale si è affermato non solo nella vendita del gelato ma anche nei servizi di ristorazione, aperitivi, colazioni e catering.

 

CAFFE’ ELENA 

Affacciata sotto i portici dell’esedra di piazza Vittorio Veneto, questa storica e vivacissima caffetteria molto frequentata dai torinesi – un tempo il bar preferito dallo scrittore Cesare Pavese, ha conservato immutati arredamento e l’atmosfera discreta del primo Novecento.

L’insegna della ditta Carpano dipinta su vetro nella lunetta del sovrapporta dell’ingresso è un omaggio al suo fondatore Giuseppe Carpano che qui, tra il 1899 e il 1902, mise a punto la ricetta del suo vermouth, elisir di vino bianco ed erbe che fu inventato a Torino nel 1786. Il locale si apre nel sottoportico con due accessi a portale in marmo rosa che incorniciano i lineari serramenti in legno rischiarati da lampioni a parete. L’insegna del caffè Elena è composta da lettere applicate direttamente sulla parete dell’edificio.Gli arredi interni risalgono a fine Ottocento-primo Novecento. Il solenne bancone dal rosone scolpito al centro, forse della ditta Strola, proviene dal Caffè Nazionale di via Po; attualmente risulta modificato in corrispondenza del passaggio al retro. A destra dell’ingresso si apre una calda saletta con boiseries a semplici pannelli rettangolari, specchi, due dipinti di G.M. Bertagna, tavolini dal piano in breccia rossa, sedie e poltroncine d’epoca.